Zagor, lo Spirito con la scure

Zagor, lo Spirito con la scure, è uno dei più famosi e longevi personaggi dei fumetti italiani, ideato dallo stesso Sergio Bonelli (che lo edita) sotto lo pseudonimo di Guido Nolitta. La serie inizia ad essere pubblicata nel 1961, sotto forma di striscia, per poi passare al tradizionale formato a libretto utilizzato dalla Bonelli.

Zagor fa ormai parte del costume italiano ed ha ispirato altri personaggi "selvaggi". Come Tex, si batte per tutelare le tribù indiane ed assicurare i criminali alla giustizia dei "bianchi". Eppure, proprio gli indiani gli uccisero la madre ed il padre quando era ancora piccolo. Cresciuto dalla foresta da uno strano tipo, di nome Fitzy, non esita  mettersi dalla parte degli indiani quando scopre che suo padre, da ufficiale dell'esercito, aveva perseguitato i nativi d'America.

Con la sua pistola e l'inseparabile scure, insieme all'amico messicano e pasticcione Chico che ricorda molto Sancho del Don Chisciotte, Zagor vive nella foresta, da dove riesce a proteggere gli indiani da persone avide e prive di scrupoli. Ma anche da personaggi particolari, come vampiri, lupi mannari, extraterrestri ed anche popolazioni d'altri tempi, come i vichinghi. Una fantasia che ha decretato il successo delle storie di Zagor, mai banali e sempre molto originali. Facendo dello Spirito con la scure uno dei fumetti più amati.

Autore maxsbard
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Video stripovi - Comics. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!