Vi siete mai chiesti perché i sedili degli autobus sono così colorati?

Ciò che emerge da questo filmato, a primo impatto, può sembrare futile, ma visionandolo fino alla fine, vi accorgerete che in realtà nasconde un qualcosa di particolare, quasi come se fossimo davanti ad una vera e propria illusione ottica studiata "ad hoc". Una domanda che vi sarete fatti, almeno una volta nella vita, riguarda la particolare fantasia di colori che viene utilizzata nei rivestimenti dei sedili all'interno dei mezzi pubblici.

La combinazione di simboli e di colori, non è di certo lasciata al caso: vengono difatti studiati degli algoritmi visivi alquanto particolari, che altro non servono che a distrarre il pendolare, distogliendo l'attenzione a ciò che in realtà si nasconde sotto. L'esperimento proposto dal realizzatore di questa clip, è davvero molto semplice ed allo stesso tempo interessante: dotato di un piccolo martelletto batte ripetutamente sull'imbottitura del sedile, sollevando un enorme quantità di polvere che, ad occhio nudo, non appariva affatto in così grande quantità.

Che l'interno di una carrozza non sia lindo e pulito come casa nostra già lo si sapeva, ma mai avremmo immaginato di trovare così tanta sporcizia nascosta: alle già quotidiane proteste relative ad esempio al caro biglietti o al tanto odiato ritardo orario, ora si aggiungerà anche quella della pulizia che lascia alquanto a desiderare.

Autore nation78
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!