Vendere una nigeriana al mercato: le reazioni dei passanti [ESPERIMENTO]

Questo è un esperimento sociale, volto a documentare le reazioni delle persone di fronte a una palese violazione di uno dei diritti fondamentali degli essere umani.

Ci troviamo ad uno dei mercati di Napoli in compagnia di una ragazza di colore originaria della Nigeria, e un signore che si presenta come il suo proprietario, munito di documenti del comune che gli danno il permesso alla vendita della suddetta.

La ragazza è stata fatta sedere su una sedia in mezzo alle bancarelle con un cartello appeso al collo con la scritta: " N VENDITA".

Le reazioni dei passanti sono delle più svariate e la situazione ha suscitato in egual modo rabbia, curiositá, ma anche interesse per l'acquisto, da parte di pochi soggetti, per fortuna.

Al mercato vediamo arrivare anche dei paesani africani della ragazza, sia donne che uomini, che reagiscono in maniera solidale nei suoi confronti e cercano con lei un dialogo, ma non hanno cercato di fermare il teatrino e salvare la donna.

L'attrice in tema è rimasta impassiva per tutto il tempo, osservando e recitando la sua parte.

A noi personalmente il video ha fatto commuovere, ma anche ha fatto suscitare una sorta di rabbia nei confronti di quelle bestie che hanno voluto comprarla, persino per scopi sessuali. Davvero assurdo!

Autore Karolina
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!