Uno chiede soldi per la famiglia, l'altro per la droga: le reazioni!

Quello che viene presentato in questo video è un esperimento sociale che è stato realizzato negli Stati Uniti d'America, da parte di un noto Youtuber. Questo ha deciso, per un giorno intero, di mettersi a chiedere dei soldi per strada. Inizialmente ha esposto un cartello in cui chiedeva dei soldi per la sua famiglia e per dare da mangiare a sua figlia, successivamente ha deciso di rimanere solo ed esporre sul cartello una scritta mediante la quale diceva di aver bisogno di soldi per comprarsi la droga e l'alcool.
Un esperimento dal finale scontato penserete vero?
Invece no. Alla fine lo Youtuber avrà raccolto più soldi mediante il cartellone della droga e dell'alcool che con quello di aiuto alla sua famiglia. Un risultato davvero incredibile e inaspettato questo, forse per la miriade di persone che fingono, andando ad ostacolare chi realmente soffre e avrebbe bisogno di soldi.
Il video si conclude con una frase che dice tutto: "A volte chi ha meno è colui che da di più"!
Autore V2793
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

come sapere chi osserva il nostro profilo facebook!

come sapere chi osserva il nostro profilo facebook!

Ecco un piccolo ma interessante trucco per il vost...
i misteri delle piramidi nel mondo

i misteri delle piramidi nel mondo

Un video che affascinerà gli appassionati di stor...
come giocare a tetris utilizzando una semplice calcolatrice

come giocare a tetris utilizzando una semplice calcolatrice

La calcolatrice è stata, senza ombra di dubbio, u...
5 uomini incredibili con incredibili (ma veri) superpoteri! pazzesco!

5 uomini incredibili con incredibili (ma veri) superpoteri! pazzesco!

Guardate questo video di uomini incredibili. Ognun...
gel di silice: ecco come riutilizzarlo!

gel di silice: ecco come riutilizzarlo!

Credo che sia capitato a tutti noi di comprare un ...
top 5 dei migliori smartphone android cinesi

top 5 dei migliori smartphone android cinesi

Classifica dei 5 migliori smartphone Cinesi di que...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!