Una mucca a spasso per le vie di Messina

Sapete quel detto antico che dice "se ne vedono di tutti i colori"? Eccone un esempio leggermente fuori dal normale, bianca e marrone chiaro: una mucca a spasso su marciapiedi di Messina!

Tra l'incredulità dei passanti e dei residenti, una mucca evidentemente fuggiasca dal suo allevatore, si aggira leggermente impaurita, tra automobili e motorini (alcuni dei quali irregolermente sui marciapiedi!) finendo poi per rifugiarsi in un cortile di via Palermo. Qualcuno scappa, altri guardano la scena a distanza. Qualcuno tenta addirittura di fermare l'animale mentre chi riprende la scena è incerta su quali soccorsi chiamare (sempre meglio i pompieri - eroi chiamati sempre nelle situazioni più assurde!).

Nelle cronache cittadine non si segnalano danni di sorta relativi a questo episodio. Tanti curiosi e l'allevatore sceso a riprendersi l'animale dopo essere stato allertato.

Un episodio analogo ed altrettanto curioso: in passato ci ricordiamo della mucca trovata che nuotava in mezzo allo stretto, accompagnata verso riva da un'imbarcazione e poi presa in custodia dai vigili del fuoco e dal comune di Messina (in attesa di essere data in affidamento a qualche allevatore). La mucca non volle rispondere alle domande poste dagli inquirenti, così non si potè stabilire la provenienza (si scherza, sù). Una parte della stampa, politicamente schierata contro la giunta comunale, ha ipotizzato la presenza della mucca come un avvicinarsi alle usanze tibetane, ricordando la sacralità di tale animale per le popolazioni orientali.

Inoltre altri avvistamenti di animali quali cinghiali diventano frequenti nelle residenze appena sotto i colli che abbracciano la città. Questa dei cinghiali affamati che si spingono verso la spazzatura è una problematica che in effetti si presenta in ormai tante città, vista la sovrapopolazione della razza e la scarsità di cibo. Ma questo è un'altra storia.
Non ci resta che sorridere con questo video.

Autore tababonf
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Lettera Emme. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!