Un albero per ogni nato: la legge che nessuno rispetta!

Quello delle leggi è un sistema davvero difficile da capire e da affrontare per la realtà italiana: ci sono milioni di leggi che sono addirittura in contrasto l'una con l'altra, altre che sono conosciute soltanto da pochi e altre ancora che non vengono del tutto rispettate, nonostante siano in vigore e anche da diversi anni. Il discorso sembra essere davvero molto azzeccato per il contenuto del video: esiste, infatti, da circa 24 anni, una legge che obbliga il comune di appartenenza a piantare un albero per ogni nuovo nato.

Ciò significa che, appena un neonato viene registrato all'anagrafe, il comune dovrebbe garantire un albero in più sul proprio territorio di competenza. Questa legge sarebbe davvero ottima per andare a fornire un po' di verde a tutte le città che vediamo oggi, prive di qualsiasi spazio naturale e sempre più ricche di grigio e di palazzi che non fanno altro che accrescere le tasche dello Stato.

L'idea è all'avanguardia in quanto nessun'altra Nazione presenta qualcosa di simile all'interno del proprio sistema legislativo. L'attenzione che viene rivolta alla stessa, però, è davvero misera e non viene per nulla sponsorizzata. Il tutto viene tenuto "nascosto" per ben altri fini, come quello di costruire immobili e ricavare quanto più denaro possibile. Ciò è un vero peccato.

Autore V2793
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!