Trani: una perla sul mare

Tra le bellezze della Puglia la città di Trani è una delle maggiori attrazioni. Città molto antica, si pensa che sia stata fondata da un certo Turenum. In epoca mediavale fu una repubblica marinara, tanto che in questa città furono codificati gli statuti marittimi, cioè le leggi che regolavano i traffici sul mare.

La maggiore attrazione è la bellissima cattedrale che si erge isolata e ben visibile dal mare, in stile romanico pugliese, con le sue forme armoniche.

La cattedrale è da ormai 915 anni il cuore pulsante della città di Trani ed è costituita da ben tre chiese di cui la prima è l'ipogeo paleocristiano di S. Leucio. Per quanti ne vogliano scoprire i suoi segreti e bellezze è consigliata la lettura dell'opera illustrata a lei dedicata di Benedetto Ronchi. A poche decine di metri, lambito dalle acque dell'Adriatico è visitabile il maniero tranese voluto da Federico II la cui costruzione fu avviata nel 1232 unitamente alle mura che furono poi abbattute nella metà del 1800.

In questa panoramica potete anche ammirare il Monastero di Colonna, dove si dice che avvenne il miracolo del sanguinamento di un crocifisso ligneo, rapito dai saraceni e colpito con una scimitarra sul naso. Per lo spavento lo buttarono in acqua e il mare lo riportò a riva ed ancora oggi è oggetto di venerazione.

Autore gerrycaputo
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!