Storia del SUD: Ecco cosa nascondono i libri di scuola

Nel video qui presentato vediamo Roberto D'Alessandro in una scena tratta dello spettacolo "Terroni", in teatro a Napoli nel maggio 2011.
Questo show nacque per divulgare il più possibile il contenuto del libro di Pino Aprile, scrittore pugliese. E' importante far conoscere la vera storia dell'unità d'Italia, racconti taciuti dalla storia ufficiale, di come erroneamente viene descritto un sud povero liberato dai piemontesi.
In realtà l'unità d'Italia fu una conquista violenta da parte del Piemonte che fece sparire il Regno delle due Sicilie.
Fa rabbrividire sapere che ancora oggi a Torino esiste "il museo Lombroso", dove vengono mostrate delle teste di meridionali uccisi dai nordici. Ancor oggi ci sono tantissime differenza di trattamento tra Nord italia e Sud italia, ancor oggi il Sud è una vera e propria colonia: date un'occhiata, ad esempio, nei supermercati dove il 90% dei prodotti in vendita proviene dal Nord, se andate ad acquistare un mobile per la vostra casa troverete mobili prodotti al Nord, il 90% delle cose che abbiamo in casa, i prodotti con cui ci laviamo, laviamo la casa etc, sono prodotti al Nord.
Il Sud è visto come fonte d'incasso, di guadagno per il Nord. Le fabbriche del Sud furono chiuse dopo l'unità d'Italia, così come le scuole, persino l'oro della cassa del Mezzogiorno, tutto fu portato al Nord. Da lì un Sud tenuto volutamente più povero del Nord.
Autore Strega
Vota questo articolo
Play
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!