Spot Buondì Motta: ora tocca al postino

Lo spot Buondì Motta continua a fare stragi di vittime. Dopo la madre e il padre colpiti dall'asteroide per aver dubitato dell'esistenza di una colazione leggera ma allo stesso tempo golosa; nel terzo espisodio della pubblicità più discussa del 2017 tocca al postino subire il terribile destino di essere travolto da un grande oggetto caduto dal cielo. Questo perché anche lui si è dimostrato piuttosto incredulo sull'esistenza di una brioche con quelle caratteristiche.

Il terzo episodio del commericial Buondì Motta, era programmato per 5 gennaio 2018, ma visto il grande successo ottenuto dalla campagna pubblicitaria si è deciso mandarlo in onda prima. Tale episodio, però non è detto che sia l'ultimo, nonostante i creatori dello spot non vogliano continuare questa serie all'infinito. Alessandro Orlandi, direttore della Saatchi Saatchi ha dichiarato che sicuramente lo spot non lo allungherà, ma la decisione spetta al cliente. "Adesso, molti ci domandano quando "facciamo fuori" anche la ragazzina: chissà, vedremo. Comunque, questo è un segnale che la campangna funziona" ha aggiunto Orlandi.

Insomma, a quanto pare l'obiettivo è stato perfettamente raggiunto. Forse, anche troppo visto il grande scalpore suscitato sul web e sui social per la scelta che oltrepassa gli schemi della classica pubblicità della famiglia perfetta del Mulino Bianco, optando invece per uno spot travolgente, ironico e sfrontato.

Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube SpotMania. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!