Scozia, racconto di un viaggio

Tra i numerosi filmati che si prefiggono di dare consigli di viaggio a chi vuole recarsi in Scozia questo è il più autentico e piacevole. In una decina di minuti si racconta il vero viaggio effettuato da una giovane coppia, insieme ad una bimba piccola, effettuato noleggiando una vettura ad Edimburgo. Un racconto che restituisce le autentiche sensazioni di chi ha avuto la fortuna di effettuare questo viaggio ed offre utili spunti per chi si appresta ad organizzarne uno.

Un racconto della natura più bella da fotografare, con i suoi monti, il suo verde particolare, i laghi, il cielo che cambia colore repentinamente, tra sole e pioggia. La bellezza delle coste dominate dal "suono" dei gabbiani. L'ospitalità degli abitanti e le tradizioni a cui sono legati.

La prima tappa è l'Eilean Donan Castle, reso famoso perché vi sono state girate alcune scene del celebre film "Highlander, l'ultimo immortale". I castelli dominano il paesaggio scozzese e sono tappe dall'indiscutibile fascino.

Attraverso stradine di campagna, il viaggio raccontato prosegue verso il nord e le Highlands, luoghi dove vi sembrerà di essere tornati indietro nel tempo. Come base è stata scelta Inverness, l'antica capitale delle Highlands. Cittadina piccola, che si visita tranquillamente in un giorno, ma punto strategico per visitare la regione. Da lì, infatti, si può raggiungere il Loch Ness, il lago famoso in tutto il mondo per la leggenda del mostro che popolerebbe le sue acque, Nessie. Un luogo bellissimo, anche per chi non è appassionato di mistero e leggende.

Si consiglia la visita di una distilleria di whisky, la bevanda nazionale scozzese. Sono tante le distillerie che possono essere visitate ed effettivamente è un'esperienza molto singolare.

Il viaggio prosegue riscendendo a sud dalla costa orientale, muovendo da Aberdeen, la città delle compagnie petrolifere scozzesi. Il Doune Castle, dove sono stati girati i film Monty Python e Il Sacro Graal, la splendida cittadina universitaria di St Andrews, la patria del golf, con i resti della sua abbazia diroccata che si stagliano contro il cielo ed il blu del mare. Da lì, scendendo la costa tra i caratteristici villaggi di pescatori, si torna nella capitale Edimburgo, con il suo castello, la sua vitalità, i negozi di prodotti caratteristici lungo il Royal Mile.

Un racconto appassionato di un viaggio che tocca le principali attrazioni scozzesi, ad eccezione del tour delle Border Abbeys, nella zona a sud di Edimburgo, al confine con l'Inghilterra. Un tour che si può effettuare anche in una sola giornata, tra i resti delle antiche abbazie, distrutte nel corso dei saccheggi e dei conflitti tra scozzesi e inglesi, lungo la linea di confine.

Autore maxsbard
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube BeautyandBabies. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!