Resta bloccato in ascensore: assurdo ciò che accade appena esce.

Il filmato ripreso dalla telecamera a circuito chiuso della struttura, ha davvero dell'incredibile e dimostrerà quanto il destino, sia la componente fondamentale per stabilire chi debba rimanere in vita e chi no. La scena si svolge all'interno di un ascensore, luogo già di per sé particolarmente angusto tanto che, per parecchie persone, risulta quasi impossibile da prendere.

Questo è dovuto al fatto che in alcuni soggetti ed in particolar modo quelli che soffrono di claustrofobia, un ambiente così piccolo, chiuso e senza nessuna finestra o via di fuga, possa indubbiamente generare improvvisi stati di panico, soprattutto in caso di malfunzionamento o blocco istantaneo del meccanismo stesso.

Il protagonista della clip infatti rimane chiuso all'interno del mezzo, esattamente al quindicesimo piano del grattacielo dove in quel momento, esercitava la sua professione. Ad onor del vero non si perde d'animo e tenta in tutti i modi di evacuare la struttura, dapprima dimenandosi da una parte all'altra della pulsantiera alla ricerca di un possibile tasto di emergenza e poi, con una forza straordinaria riuscendo ad aprire le porte centrali per poterne uscire.

La cosa che lascia tutti quanti di stucco però è ciò che accade subito dopo pochi secondi: uno scoppio improvviso che proviene dall'alto, fa crollare improvvisamente l'ascensore: la tragedia fortunatamente viene evitata per qualche frazione di secondo segno che quello, non era di certo il momento per far terminare l'esistenza al povero malcapitato.

Autore willo81
Vota questo articolo
Watch
Condividi

Lascia il tuo commento!