Raro filmato di Messina datato 1955

“Testimone anche la greca “Zancle”, porta della Sicilia, la falcata Messina rasa al suolo dal terremo al principio del secolo, poi duramente colpita dall'ultima guerra e risorta a nuova vita per il sollecito intervento dello Stato e per il tenace amore dei suoi figli.” Queste sono le letterali parole che il cronista dell’epoca usa per descrivere la Città di Messina in questo raro documentario del 1955.
Dalle immagini dell’epoca di vede, come dice il cronista, una città rinata, risorta, dai duri bombardamenti inflitti dagli alleati durante il secondo conflitto mondiale. In pochi sanno che Messina è stata la città italiana più bombardata la guerra. Gli edifici, dopo il terremoto del 1908, furono ricostruiti con criteri antisismici e se pur colpiti da bombe non sembravano subire danni rilevanti. Per questo motivo i piloti alleati bombardarono la città di Messina più di 2800 volte.
Il video si apre con la passeggiata a mare per poi passare in una piazza Duomo aperta al traffico veicolare con i classici autobus verdi. Infine ammiriamo la panoramica di una città “risorta”.
Autore giuseppemento
Vota questo articolo
Watch
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

ecco come funzionano realmente i tutor della velocità!

ecco come funzionano realmente i tutor della velocità!

Da pochi anni sono apparsi sulle autostrade i nuov...
camion da miniera mastodontico

camion da miniera mastodontico

Il Caterpillar 797 oggi è definito da tutti il ca...
htc one m9 - recensione

htc one m9 - recensione

Nel video è possibile ammirare l'ultimo nato in c...
ecco come vi rubano i soldi dalla carta di credito e dal bancomat

ecco come vi rubano i soldi dalla carta di credito e dal bancomat

In questo video della polizia di Stato ci vengono ...
un giorno nella vita da vigile del fuoco: fantastico!

un giorno nella vita da vigile del fuoco: fantastico!

I Vigili del Fuoco sono quelle persone straordinar...
prova ad ingannare il tuo cervello cambiando la direzione del treno.

prova ad ingannare il tuo cervello cambiando la direzione del treno.

Spesso e volentieri ci si domanda come, determinat...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!