Osireion - L'architettura prediluviana dell'antico Egitto

Ad una manciata di chilometri ad ovest del fiume Nilo, presso Abydos in Egitto, si trova il sito archeologico dell'Osirion (o Osireion) un vasto complesso funerario attribuito al faraone Seti I. Il video racconta cosa disse Strabone, lo storico greco che nel I secolo visitò tale imponente complesso megalitico e di cui ne rimase evidentemente stupefatto.

Le incredibili pietre che compongono queste strutture, sono perfettamente levigate e combacianti in modo unico; tale sito, nel corso del tempo è stato sommerso dal limo e dalle acque che si sono accumulate nei secoli. Solo nei primi anni del 1900 fu riportata alla luce la grande costruzione megalitica di circa 60 metri di lunghezza.

Formato da mura enormi di granito e arenaria, l'edificio è ad una profondità di cica quindici metri sotto il tempio attribuito a Seti I, in questo video però viene sottolineata la possibilità che queste strutture possano essere ben più antiche rispetto a quanto si ritenga oggi.

Pare che vi siano somiglianze costruttive tra questo sito e quello della piana di Giza, secondo l'archeologo Edouard Naville che studiò l'Osirion nei primi anni del '900. Esso infatti riteneva che fossero della medesima epoca, relativa al periodo in cui ancora si costruiva con blocchi giganteschi.

Il clip si conclude affermando quanto ancora vi sia da svelare in terra d'Egitto e quanto c'è da chiarire in merito alle datazioni comunemente accettate che sembrano sempre più vacillare incalzate da nuovi e moderni studi.

Autore jeronta17
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube The Mysteries of the Origins. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!