Nascituro Creduto Morto Risuscita Tra Le Braccia Di Sua Madre!

Subito dopo il parto, i genitori eccoli li, davanti alla vetrata della terapia intensiva, ad osservare le creature appena partorite. Sono due meravigliosi fratelli- gemelli e sono lì, nell'incubatrice.

I medici le hanno appena comunicato che uno dei due non ce l'ha fatta; il suo cuoricino ha smesso di battere dopo il parto: ci sono state delle complicazioni subito che il piccolo è venuto al mondo e il suo organismo non ha retto. Ora è vicino al suo fratellino e non resta che aspettare ancora un po' di minuti affinché se ne possa attestare la morte.

Davanti ad una simile notizia, i due genitori si stringono in un forte abbraccio, accompagnato da lacrime di tristezza e rassegnazione. Il padre immobile, non proferisce verbo. La madre resta sempre lì, con gli occhi fissi verso il piccolo pargolo a cui gli occhi sono stati chiusi prima ancora che li aprisse, ma non dispera. Avvicinandosi, chiede ai dottori se possono concedirgli di stringerlo fra le sue braccia per l'ultima volta, solo alcuni minuti, prima di lasciarlo per sempre.

Minuti di meditativo silenzio e di timide lacrime, minuti di attesa e di viva speranza, quella speranza che è morta in quel momento con lei. Ma ad un certo punto la clamorosa inaspettata sorpresa trasforma quei pianti disperati in lacrime di gioia.

Autore Lemuel93
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!