Mauro Biglino - L'osservatorio astronomico della chiesa

Un breve video di una conferenza del saggista e scrittore Mauro Biglino in cui accenna al grande investimento economico del Vaticano effettuato negli anni '70. Si tratta dell'osservatorio astronomico in Arizona, il Vatican Observatory gestito dai Gesuiti e dal costo di 30 milioni di dollari.

Questo osservatorio si dedica in prevalenza allo studio della esobiologia, lo studio cioè di forme di vita aliena; una struttura all'avanguardia in cui vi lavorano solo esponenti della Chiesa e visionabile liberamente sul sito internet dedicato. Biglino prosegue il suo intervento spiegando che esiste un altro osservatorio situato in Alaska sempre gestito dalla Chiesa, con il compito di studiare i corpi celesti sconosciuti.

A questo si aggiunge il fatto che nel 2008 il direttore della Specola Vaticana (tale padre Josè Gabriel Funes) ha rilasciato un'intervista all'Osservatore Romano con un titolo emblematico che recita "L'Extraterrestre è mio Fratello"; esattamente un anno dopo c'è stato un convegno (rivolto a tutti i più noti docenti universitari sul tema della vita aliena) in Vaticano dedicato per intero all'esobiologia.

Interessante anche le interviste al direttore Guy Joseph Consolmagno dell'osservatorio in Arizona il quale spiega dell'opera di evangelizzazione da effettuare dopo un eventuale contatto con vita intelligente extraterrestre o di una sorta di scambio culturale visto che eventuali alieni potrebbero aver strutturato la loro esistenza su presupposti matematico-tecnico-scientifici diversi dai nostri.

Autore jeronta17
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Elohim Yahweh. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!