Mauro Biglino - Gli Anunnaki

Il lavoro di Mauro Biglino negli ultimi anni ha avuto un enorme impatto ed un enorme eco sia a livello editoriale con le sue pubblicazione sia nel web per le tematiche da lui studiate e sviscerate in relazione all'Antico Testamento e più recentemente anche agli scritti del Vangelo canonico. Il suo modo di porsi e la sua metodologia ha fatto storcere il naso a molti e ad altrettanti ha, invece per lo stesso motivo, entusiasmato.

Nel video qui sotto Biglino prende in esame le antiche narrazioni note agli storici riguardanti le grandi epopee descritte dai Sumeri e dalle varie popolazioni dell'area semitica (i Fenici nell'area del Libano per esempio). Abbiamo infatti la grande epopea dell'eroe Gilgamesh, e scritti come Atrahasis ed Enuma Elish (che contengono il diluvio universale e la "formazione" dell'uomo) elaborati anche in seguito dagli assiro babilonesi.

Ebbene, a livello storico i racconti iniziali dell'Antico Testamento sono evidentemente ripresi dai testi sopra menzionati con varie modifiche apportate; da sempre in pratica si considerano però i testi della Genesi come verità mentre dei racconti sumero accadici si ha invece una convinzione ben differente perchè si è sempre pensato fossero semplici miti.

Anche la costruzione di tipo teologico effettuata nel corso dei secoli sulla Bibbia è presa in esame nel video, ed è da parte di Biglino affrontata sulla base delle considerazioni degli studi di vari rabbini e docenti come Michael Satlow nel suo volume "E Il Signore Parlò A Mosè. Come La Bibbia Divenne Sacra".

Spesso dell'Antico Testamento si leggono solamente alcuni passi specifici estrapolati per determinate funzioni religiose e non si legge altro, in questo senso Biglino inviata alla lettura intera di questo insieme di libri per avere una più approfondita conoscenza.

Autore jeronta17
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube YT Communication. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!