Mattarella riceve la Trilaterale ed elogia Rockfeller!

Il presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella ha ricevuto al Quirinale la delegazione della Commissione Trilaterale, che si riunisce in questi giorni a Roma. Mattarella esordisce salutando i delegati ed elogiando Rockfeller "che ha avuto l'intuizione di creare la Commissione" nel 1973. Mattarella elogia la Trilaterale, che secondo lui permetterebbe di "superare le rigidità delle relazioni tra governi" dopodiché afferma che spesso le risposte che i singoli governi propongono per i problemi, sono inadeguate, come a suggerire "risposte collettive" che in ogni caso dovrebbero essere date da enti preposti, e non da una riunione dove vengono riuniti, con discrezionalità, governanti, membri di spicco del mondo mediatico, e altri amici di Rockfeller.

La Trilaterale esiste dal 1973, come afferma anche Mattarella, ma l'opinione pubblica l'ha conosciuta negli ultimi anni, insieme al gruppo Bilderberg, altro gruppo vicino al solito David Rockfeller che si riunisce da mezzo secolo, e fino a qualche anno fa, riuscivano a farlo in piena segretezza, nel totale silenzio dei mass media. Solo grazie alle inchieste dello scrittore spagnolo Daniel Estulin è emersa la verità, "costringendo" questi gruppi a rivelarsi, e darsi una immagine "normale", con tanto di pubblicazione dell'elenco dei partecipanti e dell'ipotetico programma del meeting. 

In realtà, ci sono molti dubbi sulla liceità di queste riunioni a porte chiuse, alla quale partecipano anche membri del governo. Bilderberg e Trilaterale riuniscono i principali governi, oltre che importanti giornalisti e personalità. E conducono i governi verso la "linea" desiderata dall'elite...

Autore veritanwo
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!