Mare forza 9 onde di 10 metri, nave da crociera in difficoltà!

Una nave da crociera con a bordo oltre 2.000 passeggeri si trova in evidente difficoltà, in balia di un mare in burrasca e onde di dieci metri, che invadono i primi piani a prua della nave. Grandi sobbalzi, oscillazioni, e anche se la nave non è in pericolo, il viaggio diventa pauroso.

Trovarsi a bordo di una nave da crociera quando il mare è in burrasca è affascinante, ma in quei frangenti capisci quanto la mastodontica nave, lunga centinaia di metri, non sia niente al cospetto della grandezza di sua Eminenza, il Mare! Dopo il naufragio della Concordia, che ha avuto un bilancio di 33 morti nonostante, fortuna nella sfortuna, si sia "appoggiata" sugli scogli dinnanzi al porto, se il danno fosse accaduto in mare aperto sarebbe stato sicuramente molto peggiore, dovendo evacaure migliaia di persone in poco tempo! Le navi da crociera sono sempre più capienti, le più grandi ospitano 6.000 persone tra equipaggio e passeggeri, e ce ne sono in progettazione per 8.000 - 10.000 passeggeri, vere e proprie città galleggianti.

Ma in caso di incidente... sono sicure? Possono evacuare tutte quelle persone rapidamente, in caso di necessità? Inoltre le navi sono sempre più alte, mentre si riduce la parte immersa. E questo potrebbe dare dei grattacapi, quando il mare è molto agitato.

Autore veritanwo
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!