La spada di Damocle - Le origini del mito

La maggior parte dei detti che ancora oggi usiamo spesso provengono da una cultura letteraria antichissima, il motivo di questa analogia è abbastanza semplice anticamente le storie e le scritture di fantasia venivano fatte per insegnare ed educare le persone che spesso non avevano la possibilità di acculturarsi, quindi era necessario che i racconti oltre ad intrattenere avessero anche un significato filosofico.

Nel video uno Youtuber spiega la provenienza della frase Spada di Damocle che in genere viene utilizzata quando una persona sente addosso una grande responsabilità o il peso di gravi problemi, è utile dire che Damocle è un personaggio inventato le origini di questo membro di una corte mitologica non sono chiarissime l'unica certezza e che la storia del personaggio fu ripresa dal noto scrittore, filosofo Marco Tullio Cicerone uno dei più grandi oratori dell'antica Grecia.

Cicerone divulgo questo racconto nel quale un membro di una corte immaginaria tale Damocle confidò al tiranno a cui prestava servizio di desiderare che almeno per un giorno potesse avere il suo potere, Dionigi il tiranno accolse la richiesta del ragazzo intento a dare a Damocle e ai suoi cortigiani una lezione di vita importantissima.

Cominciata la cena Damocle era euforico tutto quel potere a sua disposizione era un sogno per lui, poco dopo si accorse di avere una spada puntata sulla testa tenuta sospesa da un crine di cavallo, chiese a Dionigi del perchè di questa trappola mortale puntata sulla testa, il tiranno gli rispose che era quello il prezzo da pagare per essere un tiranno la sua posizione lo esponeva a grandi minacce e pericoli, Damocle di colpo perse il gusto di mangiare e la compagnia dei ragazzi che lo circondavano, chiese a Dionigi di terminare anzi tempo lo scambio da lui fortemente voluto.

Autore pepp3nas
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Mitologicamente... Grivitt!. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!