La nostra vita come la corsa dei topi!

Abbiamo mai pensato a come qualcuno potesse immaginare la vita che conduciamo ogni giorno? La nostra vita, infatti, finisce col ridursi sempre alle stesse azioni: ci alziamo la mattina, facciamo colazione e andiamo al lavoro. Terminato il lavoro si ritorna di fretta e furia a casa, magari continuando a lavorare davanti il proprio personal computer o davanti il proprio tablet.

Siamo sempre di corsa per qualsiasi cosa facciamo, siamo diventati schiavi della tecnologia e del lavoro in una società che ci ha costretto a diventarci. L'oppressione fiscale, il mutuo e le bollette ci fanno arrivare a fine mese con un peso sulle spalle e non ci permettono, il più delle volte, di toglierci qualche sfizio o di organizzare qualcosa di diverso. Ed è proprio la tecnologia che sta rendendo sempre meno personali e confidenti le relazioni di ogni giorno. Nella nostra corsa giornaliera abbiamo sempre meno "tempo" per parlare con i nostri cari e con le altre persone della nostra vita, finendo per guardare sempre e solo lo schermo di un portatile o di uno smartphone, scrivendoci a distranza e non avendo più contatti come per qualche anno fa.

Siamo, ormai, diventati come dei topi che corrono continuamente su una ruota, sperando che qualcosa cambi. Ma le rivoluzioni non si fanno davanti un PC o stando seduti sul divano del proprio salotto!

Autore V2793
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!