La DARPA vuole terraformare Marte con micro OGM!

La DARPA è un'agenzia pubblica degli Stati Uniti d'America, da sempre impegnata in quelle che sono le scoperte tecnologiche e l'evoluzionismo basato sui microorganismi. DARPA sta per Defense Advanced Research Projects Agency e, in questo video, viene mostrato quello che è il suo ultimo progetto: la terra-formazione di Marte. Per terra-formazione si intende un processo mediante il quale, con la presenza di microorganismi geneticamente modificati sul suolo di Marte, si dovrebbero ricreare quelle che sono state le condizioni ottimali per favorire la vita sulla Terra. Questo processo, quindi, dovrebbe iniziare a breve e il suo scopo è quello di creare e permettere la vita su Marte, sul pianeta rosso. Questo sarebbe possibile proprio grazie alle caratteristiche dello stesso pianeta che si avvicinano di molto a quelle della nostra Terra.
Che davvero si potrà andare a vivere su un altro pianeta, abbandonando il nostro dopo averlo ridotto in queste condizioni?
Autore V2793
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

agios efstratios: un puntino perso nell'egeo

agios efstratios: un puntino perso nell'egeo

Nel mar Egeo, tra Limos (a 30 km) e Lesbo (a 80 km...
caccia alla moneta di 1 centesimo dal valore di 2500 euro!

caccia alla moneta di 1 centesimo dal valore di 2500 euro!

Avete mai sentito il famoso detto che pronunciavan...
inimmaginabile gesto - guardate cosa fa quest' uomo ad una mendicante

inimmaginabile gesto - guardate cosa fa quest' uomo ad una mendicante

"Amate il prossimo come voi stessi": questa fu una...
charliehebdo: 5motivi per cui la versione ufficiale sembra falsa-analisi

charliehebdo: 5motivi per cui la versione ufficiale sembra falsa-analisi

Si sono spese tantissime parole sull'attentato in ...
incredibile gioco rilassante di nuvole

incredibile gioco rilassante di nuvole

Si sa che la natura è rilassante ed aiuta a distr...
uno yacht davvero lussuoso!

uno yacht davvero lussuoso!

Nelle fantasie di noi cittadini c'è sempre quella...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!