La Camellia - Cure e Caratteristiche

Alla notevole bellezza e la grande effetto decorativo di questa pianta non corrispondono doti di adattabilità e di facile coltivazione. Nella maggior parte dei casi la pianta dura soltanto per il periodo della fioritura che è, per giunta, di breve durata. Qui daremo tutte le informazioni necessarie a prolungare il rigoglio. Ha bellissime foglie ovali, lucide e coriacee e fiori di forma molto simile a quella delle rose di colore bianco, rosa o rosso, con diverse sfumature e variegature a seconda della specie e della varietà.

La fioritura avviene in primavera ma anche in estate. In casa la Camellia secca in breve tempo, perchè ha bisogno di una temperatura non superiore ai 12°-14°. Chi non dispone di un locale freddo tenga la pianta lontana da fonti di calore e vicino a una finestra, dove generalmente la temperatura è più bassa che nel resto della stanza. Chi dispone di un locale freddo ricordi che, quando spuntano le gemme, la pianta deve essere tenuta a una temperatura di 6°-8° e riportata poi a 12°, quando le gemme cominciano a spuntare. L'umidità deve essere molto elevata e le innaffiature frequenti.

Come si è visto, la Camellia non è pianta di facile coltivazione in casa, soprattutto perchè esige temperature generalmente inconciliabili con quelle di casa. Per mantenerla in vita il più a lungo possibile, attenetevi a questa norma: non fate subire alla pianta il benché minimo spostamento.

Autore Nova
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!