L'inspiegabile enigma del numero 23. È vero?

Nel 2007 uscì un film intitolato "Number 23" con protagonista Jim Carrey in una delle sue prime interpretazioni drammatiche dopo aver conosciuto il successo in varie commedie con ruoli leggeri e comici.

La trama del film ruotava intorno all'ossessione del protagonista per il numero 23 che secondo la sceneggiatura, oltre ad aver un significato preciso nella sua vita, era attraverso calcoli matematici, anche alla base di svariati eventi, in gran parte catastrofici, accaduti nel corso della Storia. Ma la sceneggiatura del film era originale, o ha preso spunto da qualcosa che era già noto?

Secondo varie ricerche questa teoria affonderebbe le radici negli anni '70, quando gli scrittori William Burroughs prima e Robert Anton Wilson poi, casualmente si imbatterono in storie che avevano inquietanti riferimenti al numero 23, quindi decisero di approfondire l'argomento venendo a conoscenza di strane coincidenze e quanto mai inspiegabili connessioni tra questo numero e molti fatti accaduti, ma anche con argomenti diversi e certamente senza alcuna logica precostituita come la Sacra Bibbia o il numero di cromosomi umani. Ma è veramente un numero stregato o come spesso accade solo frutto di mere coincidenze?

Potrebbe essere un classico esempio di apofenia? In questo video si affronta l'argomento senza preconcetti, ma anche con spirito critico ed equilibrio.

Autore scheggia10
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!