L'Amore E' Un Mistero Per Carl Gustav Jung

Il famoso Carl Gustav Jung, nato nel 1875 a Kesswil, in Svizzera, fu un eminente antropologo, psichiatra, psicoanalista e alchimista del XX secolo. Egli fondò la "psicologia analitica" o "psicologia del profondo", discostandosi così dalle teorie di Sigmund Freud, di cui fu allievo.

C. G. Jung riconobbe, oltre a un inconscio individuale, un inconscio collettivo in cui si esprimono gli archetipi universali, le forze primordiali che reggono l'intero universo; uno spazio che accomuna tutti gli esseri umani. Secondo la sua visione, la vita dell'individuo viene considerata un percorso di evoluzione interiore e spirituale che implica il cosiddetto processo di individuazione, in cui l'essere umano ha la possibilità di riconoscersi e conoscersi e ha quindi la capacità di auto-realizzazione del sé.

Il lavoro svolto da C. G. Jung è importantissimo per la psicologia e anche nel campo spirituale; nel suo lavoro e nelle sue opere fonde spesso psicologia e spiritualità, razionalità ed intuizione, in una "coniunctio oppositorum (unione degli opposti)", che è il percorso di unione degli opposti e complementari presenti in ciascuno di noi, quell'unità che bisognerebbe raggiungere per essere in equilibrio e per ottenere la cosiddetta "Illuminazione".

In questo video, intitolato "Il Mistero dell'Amore per Carl Gustav Jung", dal canale youtube di Matteo Bettera, le parole di Jung sono rivolte all'amore, che egli considera un vero mistero. Egli condivide la sua esperienza, sia in qualità di medico che come individuo, parlando dell'amore come un mistero immenso a cui non è riuscito a dare una spiegazione logica ed in cui, a suo avviso, si trova appunto l'unione degli opposti, l'unione di tutte le cose, la sopportazione della sofferenza, e l'esultanza della gioia e dell'estasi.

L'amore è per Jung quella forza che rende l'essere umano vittima o mezzo dell'amore cosmico o universale, è la fonte dell'omeostasi o autoguarigione e, secondo lui, ognuno di noi vive realmente in funzione dell'amore che dà.

Autore etereaterra
Vota questo articolo
Play
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!