In viaggio a Sofia - Tutto ciò che c'è da sapere sulla città bulgara

Sofia, la capitale della Bulgaria, sta diventando, tra le mete non tradizionali, una delle più gettonate dall'Italia. Perché sconosciuta ai più e perché alcune compagnie low cost consentono di raggiungerla dall'Italia a prezzi che vanno dai 30 ai 60 euro andata e ritorno.

Sofia è una città ricca di storia e cultura. Si pensi che è la terza capitale più antica d'Europa, dopo Atene e Roma.

Il fatto che sia ancora ai margini del turismo di massa, a causa dell'isolazionismo determinato dal regime comunista che l'ha governata nel dopoguerra, consente di visitare questa città senza particolari affollamenti e, soprattutto, a prezzi accessibili.

La città durante la sua storia è stata conquistata più volte e questo ha determinato i lasciti di varie culture, nell'architettura e nelle tradizioni.

Il simbolo culturale della città è la Cattedrale di Aleksandar Nevski, che testimonia la liberazione di Sofia dal dominio dei turchi. Le sue cupole dorate richiamano l'arte bizantina. Al suo interno si può visitare il Museo delle icone.

Molto suggestiva è anche la chiesa paleocristiana di San Giorgio, mentre mirabile è il tempio dedicato a Santa Sofia.

Gli edifici storici civili si affacciano su Aleksandar Battenberg, mentre il Palazzo della cultura si trova alla fine del Boulevard Maria Luisa e Vitosha.

Appena fuori Sofia vale la pena di essere visitato il Monastero ortodosso di Rila.

Autore maxsbard
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Davito Daveeni. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!