Il popolo ROM e secoli di emarginazione e pregiudizi

In questi giorni, dopo la tragedia di Roma dove un cittadino Rom che scappava dalla Polizia ha investito 8 persone uccidendone una, impazza sul web la rabbia generalizzata, tanto che le organizzazioni che rappresentano i nomadi temono ritorsioni. Sul web c'è chi è andato ad insultare i rappresentanti della comunità Rom, anche se non c'entrano ovviamente niente con l'incidente.

Ultimamente la TV concede molto, moltissimo spazio agli agitatori, che cercano di canalizzare la rabbia e la repressione del popolo, dovuta al cattivo governo, verso gli emarginati. Verso i Rom, tra i quali sicuramente ci sono dei delinquenti, ma non è giusto generalizzare. E sopratutto l'illegalità prospera grazie ai "Campi Rom", vere fucine di illegalità che esistono solo in Italia.

Nei confronti del popolo Rom c'è un forte pregiudizio, mentre quasi nessuno conosce la storia di questo popolo e le persecuzioni che ha subito nel corso della storia. Non solo nell'epoca fascista, ma già da secoli prima. Pino Petruzzelli ci illustra, in breve ma in modo esaustivo, la storia ed il calvario di questo popolo.
Autore veritanwo
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

come colorare con le matite colorate - tutorial di disegno

come colorare con le matite colorate - tutorial di disegno

Questo video insegna come colorare con le matite c...
salerno luci d'artista

salerno luci d'artista

Siamo finalmente giunti alla decima edizione delle...
10 cose che (forse) non sapevi sui bambini!

10 cose che (forse) non sapevi sui bambini!

Il mondo dei piccoli è sicuramente il più amato ...
come velocizzare il vostro smartphone android

come velocizzare il vostro smartphone android

Questo video può risultare molto utile se il disp...
top 5 falsi miti sulla corea del nord

top 5 falsi miti sulla corea del nord

Centrale in questo video è lo stato della Corea d...
il vero volto di beppe grillo?

il vero volto di beppe grillo?

Dalla nostra nascita ci hanno abituati a credere e...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!