Il caso Max Headroom: il caso di pirateria televisiva mai risolto

Sapete chi è Max Headroom? Si tratta di un personaggio inventato al quale è ispirata una serie televisiva fantascientifica degli anni Ottanta, creato da Annabel Jankel e Rocky Morton. L'Interferenza di Max Headroom, meglio conosciuta con la definizione inglese di "Max Headroom broadcast signal intrusion incident", fu un atto di pirateria televisiva, accaduto a Chicago, Illinois, la sera del 22 novembre 1987. Il pirata in questione, con la maschera del personaggio di Max Headroom, riuscì ad interrompere i programmi di due emittenti televisive nel giro di due ore. Sia il pirata che i suoi eventuali complici non sono mai stati trovati o identificati. Nello specifico vennero interrotti il canale WGN-TV 9 e WTTW 11. Si tratta di un caso rimasto famoso poichè gli autori dell'hackeraggio non sono mai stati intercettati. Di sicuro di quella sera è rimasto tanto sgomento che continua a far notizia.
Autore salvo2487
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

incredibile quello che riesce a fare questa ragazza

incredibile quello che riesce a fare questa ragazza

La ragazza protagonista del video si chiama Grace ...
la bici per tutti: il progetto low cost a livello mondiale!

la bici per tutti: il progetto low cost a livello mondiale!

In questi tempi di crisi economica a livello globa...
nasce il musma - il primo museo di simbologia massonica

nasce il musma - il primo museo di simbologia massonica

Quello ripreso nel video è il primo Museo Italian...
carmine schiavone: "la camorra non finirà mai grazie alla politica"!

carmine schiavone: "la camorra non finirà mai grazie alla politica"!

Quello che sta accadendo in questi giorni per quan...
gli 11 libri occultati dal vaticano e dai rabbini ebrei

gli 11 libri occultati dal vaticano e dai rabbini ebrei

Tutte e tre le religioni monoteiste abramitiche ch...
bacia una ragazza dopo averla conosciuta da 2 minuti

bacia una ragazza dopo averla conosciuta da 2 minuti

Quando osserverete questo video vi chiederete se ...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!