Grande Fratello 14 - Il pianto di Igor

Nella casa del "Grande fratello 14" sono entrati 16 concorrenti: 8 maschi e 8 femmine suddivisi in coppie, una novità di quest'anno. Fra i concorrenti c'è un ragazzo adottato da una famiglia siciliana, Igor, che ha vissuto una vita poco piacevole. Infatti il giovane è stato abbandonato dai suoi genitori sin da neonato assieme a suo fratello. Nel video ascolterete la confidenza del ragazzo che fa ai due fratelli Peppe e Luigi, raccontando tutta la sua storia e il suo abbandono davanti ad un cassonetto. Igor a quel punto scoppia a piangere per la forte emozione, affermando che non rivede suo padre da circa 13 anni. I due, dopo essere entrati in orfanotrofio sono stati separati e solo grazie all'aiuto di un poliziotto e di Facebook, Igor riesce a ritrovare il suo fratellino. Lo ha sentito solo per telefono e sono circa 12 anni che non lo vede, il suo prossimo obbiettivo è incontrarlo e non separarsi più da lui.
Autore calogero82
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

piramidi bosniache - intervista al prof. debertolis

piramidi bosniache - intervista al prof. debertolis

Un video estratto dalla trasmissione Buon Giorno R...
i più incredibili scherzi della natura raccolti in questo filmato

i più incredibili scherzi della natura raccolti in questo filmato

Nella nostra vita molto frequentemente capita di v...
folklore e religione: la madonna delle galline - pagani

folklore e religione: la madonna delle galline - pagani

Video dedicato alla caratteristica festa che si sv...
dmt: la molecola dello spirito

dmt: la molecola dello spirito

Avete mai pensato di raggiungere il 'Nirvana' in p...
archeologia - le tavole palatine nella piana di metaponto

archeologia - le tavole palatine nella piana di metaponto

La località di Metaponto (una stazione ferroviari...
i 7 modi alternativi di utilizzare la vodka!

i 7 modi alternativi di utilizzare la vodka!

La vodka è una delle bevande alcoliche più consu...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!