Gli cade l'iPhone 6 appena lo compra! Ridicolo!

Nel Settembre del 2014 la Apple ha rilasciato i tanto acclamati iPhone 6 ed iPhone 6 Plus, veri gioielli della telefonia odierna. Il costo si aggira sui 700€ per telefono ma nonostante il prezzo sia elevato, la Apple ha dovuto bloccare gli ordini perchè le domande sono state circa 3 volte superiori ai pezzi realmente disponibili. Immaginate quindi quanta coda bisognava fare, nonostante si avesse preordinato per tempo questo telefono e quanta attesa bisognava superare fuori dai negozi. Come vedrete, una giornalista inviata presso uno di questi shop, decide di intervistare il primo ragazzo che ha comprato il telefono dopo che si è fatto qualche ora di coda. Decide allora di mostrarlo in mondovisione, come primo utente in grado di poterlo usare. Succede però qualcosa di incredibile. Apre la scatola, e probabilmente tradito dall'emozione si fa scivolare il telefono che cade, ma fortunatamente non si spacca. In ogni caso, una brutta figura fatta in mondovisione.
Autore Mircovinaz
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

la rivoluzione della stampa 3d - a portata di mano

la rivoluzione della stampa 3d - a portata di mano

In passato forse, nemmeno i film di fantascienza a...
matteo renzi e i suoi "buoni propositi"

matteo renzi e i suoi "buoni propositi"

Il video presentato di seguito è stato mandato in...
il nuovo ordine mondiale attraverso dichiarazioni, immagini e film!

il nuovo ordine mondiale attraverso dichiarazioni, immagini e film!

Pensate di sapere chi realmente ci governa? Dopo ...
catania: la cattedrale di sant'agata

catania: la cattedrale di sant'agata

Video dedicato alla maestosa Cattedrale di Catania...
commovente video. le azioni di oggi, si ripercuotono nel domani...

commovente video. le azioni di oggi, si ripercuotono nel domani...

Avete mai pensato che tutto quello che facciamo, s...
posteggia l'auto nella zona disabili: la punizione che riceve è tremenda

posteggia l'auto nella zona disabili: la punizione che riceve è tremenda

Uno dei problemi maggiormente frequenti, per chi v...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!