Folklore e religione: La Madonna delle Galline - Pagani

Video dedicato alla caratteristica festa che si svolge a Pagani in onore della Madonna delle Galline.

La Festa in onore alla "Madonna delle Galline" è un'appuntamento religioso molto caratteristico che si tiene dopo il periodo pasquale nella cittadina di Pagani, comune in provincia di Salerno che conta poco più di 35.000 abitanti.

L'origine della festa è legata ad un evento leggendario:"Si dice che un gruppo di galline, nell'ottava di Pasqua del sedicesimo secolo, riportò alla luce una tavola con il volto di Maria, questo fu interpretato come un segno e quindi si decise di costruire sul luogo del ritrovamento un punto di preghiera" oggi divenuto Santuario. Si dice anche che quella tavola "fu portata in Italia da monaci fuggiti dall'Oriente nell'ottavo o nono secolo per evitarne la distruzione".

All'immagine sono stati attribuiti diversi miracoli, il primo narra di uno storpio che, addormentatosi davanti al locale che conteneva il quadro, vide nel sonno la Vergine che lo invitò ad alzarsi e camminare con le proprie gambe, e così fu.
Naturalmente questo attirò tantissimi fedeli che, raccontano, abbiano avuto diverse guarigioni.

La particolarità dello svolgimento della festa è la processione di una statua raffigurante la Madonna durante la quale i fedeli offrono diversi volatili, per lo più galline.
Caratteristici i cortili lungo la processione che vedono i famosi "toselli", degli altarini dedicati alla Vergine ornati di merletti e raso, e diverse aie, mostre e banchetti. Il tutto è accompagnato dalla "Tammuriata", una caratteristica musica popolare che risuona per le vie durante tutta la festa.
Autore Petralavica
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!