Enrico Brignano monologo divertente su Whatsapp, DA VEDERE!

Durante uno spettacolo dal vivo, il comico Enrico Brignano racconta della nostra vita di tutti i giorni a contatto con la tecnologia e con Whatsapp, lo strumento di messaggistica che ha fatto crollare il mercato degli sms tradizionali (a pagamento) rivoluzionando il sistema di messaggistica (grazie alla possibilità di inviare anche messaggi audio / video / foto ed emoticon).

Whatsapp è diventato il primo strumento di messaggistica utilizzato nel mondo, ed oggi è di proprietà di Facebook: tutti conosciamo la singola spunta, la doppia spunta ed il blu come messaggio visualizzato. Sappiamo quando il nostro contatto legge il messaggio e se non ci ha voluto rispondere, ecco cosa viene fuori da una osservazione dei comportamenti delle persone quando si trovano ad utilizzare Whatsapp.

"Siamo la generazione che si applica di meno, ma che c'ha più applicazioni. Siamo pieni di app: app qua, app là, l'hai questa? guarda questa? Abbiamo Facebook, Twitter, LinkedIn, Viber, Shazam, Skype, Whatsapp...

Tutti si whatsappano. Whatsapp è l'infamità perchè è uno spione, dà il doppio visto, sa quando stai scrivendo e quando sei online! Se c'è il doppio visto e l'altro non ha commentato/scritto ti prende l'angoscia, ti senti una nullità, ... Ad un certo punto chiami per cercare di capire perchè non ti risponde e la fatidica risposta "ero in bagno, che è successo?".

Siamo così pieni di Whatsapp che nessuno ci fa capire che l'hanno messo a pagamento (0.89 centesimi) e tutti all'inizio a lamentarsi di questa novità (di qualche anno fa): stavano partendo contestazioni e petizioni (sulle quali chiaramente Brignano scherza bellamente). Anche questo video ha superato le 500mila visualizzazioni e sta per raggiungerne 600mila!
Autore Monetizzando
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!