Ecco l'ingrediente segreto dei Wurstel di pollo

Di recente la lavorazione della carne si è molto diversificata, con l'unico scopo di spendere meno e massimizzare la produzione. Come sempre in questi casi a rimetterci è sempre la qualità e la salute degli ignari consumatori.
Leggendo con attenzione l'etichetta dei wurstel, nell’elenco degli ingredienti, si legge la scritta carne separata meccanicamente (o csm). Non tutti sono consapevoli circa il fatto che la carne lavorata attraverso questo metodo consiste in carcasse di pollame, da cui vengono estratte la carne, le cosce e la pelle, così come le ossa.
La carne viene poi pressata, tritata e passata attraverso dei setacci in modo da togliere dal composto i residui delle ossa, o almeno i pezzi più grossi. Alla fine si ottiene una poltiglia rosea, che in America hanno chiamato la melma rosa. Poi vengono addizionati addensanti, conservanti, aromi artificiali e polifosfati per aumentare la quantità di acqua trattenuta, in modo da sembrare più pesante.
Cosa stiamo mangiando?
Autore giovanniAdmin
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

berlusconi avverte dell'utri: "mangano mi ha messo una bomba"

berlusconi avverte dell'utri: "mangano mi ha messo una bomba"

E' di pochi giorni fa la notizia: Berlusconi torna...
incredibile: immagini da un tornado!

incredibile: immagini da un tornado!

Video amatoriale che riprende la potenza distrutti...
grande fratello 14 - il pianto di igor

grande fratello 14 - il pianto di igor

Nella casa del "Grande fratello 14" sono entrati 1...
e se fossi anche tu daltonico? fai anche tu questo test!

e se fossi anche tu daltonico? fai anche tu questo test!

John Dalton nel 1794 definì il daltonismo come l&...
auriti spiega il valore indotto della moneta: ecco come ci truffano!

auriti spiega il valore indotto della moneta: ecco come ci truffano!

Il valore indotto della moneta, ovvero come le ban...
archeologia - il foro di augusto

archeologia - il foro di augusto

Il Foro di Augusto fu inaugurato dopo un lungo per...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!