Ecco cosa c'è dentro il kebab! Video shock!

Il kebab è un alimento che abbiamo imparato a conoscere qualche anno fa, in Italia. Generalmente è un piatto che proviene dalla Turchia e che ha saputo conquistare il palato di moltissimi cittadini italiani. Ma quante volte ci siamo chiesti cosa ci fosse davvero in quel pezzo di carne che ruota su se stesso?
Bene, attraverso un servizio dell'emittente televisiva La7, l'abbiamo scoperto. E la scoperta non è nulla di rassicurante, anzi, molti di noi sicuramente non lo mangeranno più dopo aver visto questo video! Il rotolo si ottiene andando a recuperare le carcasse degli animali e tritandole tutte insieme, in modo da creare una vera e propria poltiglia marrone che andrà a costituire, durante le fasi finali della lavorazione, il rotolo di kebab che troviamo da qualsiasi kebbabbaro in ogni parte d'Italia.
Il servizio prosegue andando ad intervistare chi aveva appena mangiato il kebab, chiedendogli se conoscesse davvero il tipo di carne e la qualità scadente della stessa. Nessuno di loro ha saputo dare una risposta soddisfacente o corretta!
Autore V2793
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

italia il lavoro è un problema

italia il lavoro è un problema

E’ tempo di bilanci e per quanto si cerchi di fa...
le 3 prigioni più brutali al mondo

le 3 prigioni più brutali al mondo

Vi siete mai chiesti cosa succede realmente dietro...
"la matri di pippinu" - poesia siciliana dedicata a peppino impastato

"la matri di pippinu" - poesia siciliana dedicata a peppino impastato

"La matri di Pippinu" è una poesia struggente e t...
cimatica: stupendo esperimento con acqua e frequenze sonore!

cimatica: stupendo esperimento con acqua e frequenze sonore!

La cimatica nasce da un famoso scienziato e studio...
tutorial pasta di mais - vaso di rose

tutorial pasta di mais - vaso di rose

In questo tutorial vedrete la realizzazione di un ...
video shock! in crescita le mamme pedofile

video shock! in crescita le mamme pedofile

Siamo tutti portati a credere che la pedofilia sia...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!