Da Nebida a Masua - Sardegna

Nebida è una frazione del comune di Iglesias (provincia di Carbonia-Iglesias) a sud ovest della Sardegna, sulla Costa Verde, situata precisamente nel Golfo del Leone.
E’ un vecchio centro minerario, ricco di storia, con le sue grotte e gallerie, che era adibito all’estrazione di piombo e zinco, oggi divenuto una caratteristica località turistica grazie anche alle sue spiagge e calette che si protendono verso un mare cristallino e trasparente. Da esse si possono ammirare faraglioni che affiorano maestosi sul mare tra cui “il veliero”, così detto per la sua forma, e “Pan di Zucchero”, lo scoglio più alto d’Europa (alto 133 m).
Caratteristica è la storica Laveria Lamarmora isolata dal centro abitato e incastonata nella montagna che si affaccia sul mare.
Nel video si scorge anche “Porto Flavia” nella località di Masua, che consentiva, attraverso un ingegnoso sistema di nastri trasportatori e bracci mobili, di caricare direttamente la stiva delle navi dei minerali estratti che venivano convogliati, tramite un sistema di vagoncini, le cui rotaie sono ancora in alcuni tratti visibili.
Il paesaggio è davvero stupefacente e dal belvedere si può ammirare nella sua interezza, intravedendo sullo sfondo anche l’isola di San Pietro.
Autore liviana
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!