Coulrofobia - perchè i clown possono fare paura?

In seguito alla nuova versione cinematografica del romanzo dell'horror dal titolo It del poliedrico creatore Stephen King, è tornato, si può dire, alla ribalta il tema dei clown associati al terrore ed al macabro. Si parla quindi di tutte le tematiche annesse e connesse al genere che si sono avvicendate nel web.

Principalmente il video qui sotto si concentra sulla figura del clown per arrivare a domandarsi per quale motivo la scelta dell'entità malefica nel film e nel romanzo dovesse essere per forza un pagliaccio. Quindi la domanda è perchè mai i clown dovrebbero fare paura?

Se da un lato la maggior parte di noi associa ai clown un qualcosa di buffo e ridicolo tuttavia vi sono altri che invece pare siano affetti da quella che viene chiamata "coulrofobia". Qui il clip da una breve spiegaizone del termine stesso legato alla parola greca "coulro" che significa trampoli e che venivano usati dai buffoni di strada come strumento di intrattenimento.

Questa particolare fobia è di difficile risoluzione perchè risulta irrazionale e diversa da persona a persona; tale paura suscita angoscia e timor panico nell'individuo quando si trova in presenza di un pagliaccio. Vi sono comunque varie spiegazioni possibili che risalgono all'infanzia della persona affetta da tale disturbo.

Il fatto stesso che una figura abbia delle espressioni esagerate sul volto e che non segue le normali linee del volto può inquietare gli animi più sensibili come per esempio quelli dei bambini.

Autore jeronta17
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube L'Inspiegabile. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!