Cosa sarebbe successo se Hitler avesse vinto la guerra?

Mr Amon si è fatto una domanda a cui molte persone hanno pensato e non hanno dato risposta per non ricreare uno dei periodi storici più brutti della storia. La domanda è la seguente: "se la Germania capitanata da Adolf Hitler avesse vinto la seconda guerra mondiale cosa sarebbe successo al mondo?"

Tutti sanno delle azioni di Hitler dalla sua ascesa in politica fino ai campi di sterminio nazisti e se si pensa ad una possibile vittoria dei nazisti sale un brivido inquietante che non ci permette manco di immaginare cosa sarebbe capitato alle nazioni.

Se si analizza la storia seguendo una linea ipotetica che prevede la Germania vincitrice nella guerra mondiale si può ipotizzare che alcuni paesi dell'est conquistati dai tedeschi siano stati schiavizzati o sterminati. Per non parlare della Gran Bretagna che in questa ipotetica vittoria tedesca si sia arresa agli attacchi per poi consegnare l'economia petrolifera del medio oriente direttamente nelle mani del Führer.

La Francia sarebbe ridotta ad una provincia sotto lo stato di controllo mentre parte dell'Europa sarebbe diventata neutrale dando una vita normale solo nei paesi iraniani e nei paesi sotto il controllo militare nazista.

Dall'altra parte del mondo il Giappone avrebbe preso il controllo dell'Asia con la forza, anche perché gli Stati Uniti non sono riusciti a controbattere la forza nipponica.

La cultura sarebbe stata modificata togliendo tutte le informazioni storiche non adeguate al pensiero nazista e la religione sarebbe stata abolita. Mentre Berlino sarebbe diventata la città più potente e maestosa del mondo con lineamenti che avrebbero ricordato l'impero romano, Parigi e Washington.

Autore Nico
Vota questo articolo
Guarda
Condividi

Lascia il tuo commento!