Come tenere lontane le vespe

Come tenere lontane le vespe dal cibo? E' questo uno dei dilemmi per chi si appresta ad effettuare un picnic all'aperto o anche una cena sul balcone o nel giardino d'estate.

Ecco una soluzione naturale ed efficace. Si riempie una ciotola con circa 4 cucchiai di caffè in polvere. A questo punto si dà fuoco alla polvere da caffè. Attenzione, per evitare inconvenienti è bene utilizzare un piatto di ceramica o di coccio e non certo di plastica, che potrebbe prendere fuoco.

Con queste semplice trucco le vespe resteranno lontane dal punto in cui è stata bruciata la polvere di caffè per circa un'ora e mezza, cioè sino a quando nell'aria resterà l'odore.

In alternativa, si può utilizzare il basilico, con dei limoni, aggiungendo alcuni chiodi di garofano. L'odore che emanerà questa mistura naturale risulterà molto sgradita alle vespe, che quindi abbandoneranno il luogo, almeno temporaneamente.

A questo punto si può approfittare dell'ora e mezza a disposizione, senza vespe in giro, per mangiare in santa pace oppure per mettersi alla ricerca dei nodi degli insetti e distruggerli, così da evitarne il ritorno.

Si consiglia di effettuare l'operazione nelle ore serali, quando questi insetti risultano più frastornati e quindi meno aggressivi. E comunque, quando ci si mette alla ricerca dei punti in cui le vespe nidificano, è sempre bene coprirsi ogni parte del corpo, indossando anche d'estate magliette a maniche lunghe, pantaloni, guanti, un cappello ed un paio di occhiali protettivi.

Autore maxsbard
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube homegate.ch italiano. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!