Come sopravvivere in mare - Mini guida da non perdere

Nell'estate che avanza sono in milioni che abbandonano le città per recarsi in vari luoghi di villeggiatura, si tratta di località spesso balneari come il mare ed i laghi. Ecco quindi un piccolo mini corso accellerato contenuto in questo video il quale offre consigli per chi si trova solo e sperduto in mare aperto.

Ecco come prima cosa, forse un po' banale e scontata, la capacità di mantenere la calma; infatti l'agitazione non solo vi fa perdere preziose energie ma vi fa deconcentrare, cosa in certi frangenti può fare la differenza tra la vita e la morte.

Come secondo consiglio si affronta il tema del vestiario, soprattutto per chi si trova in mare aperto a seguito di un naufragio o di un ammaraggio di fortuna. Ci si deve proteggere dai raggi del sole e quindi tener da conto i vestiti senza toglierseli. Dopo questi iniziali consigli di base, il breve video passa al nuoto vero e proprio e sul migliore stile da adottare per risparmiare le forze (questo naturalmente in base al tipo di mare in cui ci si trova, calmo o agitato che sia).

Insomma tanti vari consigli che forse possono suonare per certi versi scontati ma che è sempre meglio sentirsi dire una volta di più ed infatti è altrettanto interessante scoprire tutti gli altri relativi a cosa ingerire e cosa bere ed anche nel fatidico momento di un eventuale salvataggio in atto.

Autore jeronta17
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Infinito. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!