Come prevenire tumori e altre malattie con la Dieta Alcalina

In questo interessante video tutti gli alimenti necessari per seguire un'alimentazione alcalinizzante (cioè basificante) per prevenire i tumori ma non solo. Purtroppo siamo giornalmente in contatto con agenti chimici, inquinamento atmosferico ed elettromagnetico, i cibi sono sempre più "finti" e continuano a proporci non-alimenti che non nutrono ma intossicano e quindi ammalano. Un occhio di riguardo va dato ai bambini. Queste creature vengono cresciute imbottite di falsi-cibi, merendine piene di coloranti, conservanti, zuccheri e farine raffinate.

Un altro errore è sicuramente quello di imbottirli, sin da piccoli, di latte di mucca e i suoi derivati. Riflettiamo su un punto: Il latte di mucca non è simile a quello umano, contiene molte più proteine (che vanno a sforzare i reni del piccolo), la proteina del latte è una sostanza collosa chiamata "caseina". Inoltre contiene uno zucchero, il "lattosio" che risulta non digeribile. Le conseguenze sono molte e non sono da sottovalutare.

Qualche esempio su come sostituire gli alimenti dannosi:

  • sostituite il riso bianco con il riso integrale, con il miglio, con il farro, con l'avena, con la quinoa
  • sostituite carne e pesce con legumi come lenticchie (anche rosse), fagioli (borlotti, di Spagna, cannellini, azuki), ceci, fave, lupini, piselli, soia (e prodotti di soia come tempeh)
  • sostituite il latte animale con latte di riso, latte di avena, latte di farro, latte di kamuth, latte di mandorla (molto alcalinizzante)
  • sostituite le uova con la farina di ceci nelle vostre ricette salate e con gli amidi nelle vostre ricette dolci (sul web potete trovare infinite ricette senza uova)
  • sostituite i formaggi con simil formaggi salutari (ad esempio per avere un "grana" vegetale potete frullare 50gr di mandorle con 40gr di pinoli e 20gr di semi di sesamo aggiustando a piacere con un pò di sale integrale, otterrete un "formaggio grattugiato vegano" non solo buono ma un vero e proprio aiuto per le vostre ossa e per la vostra circolazione)
  • sostituire i soliti spuntini che fate con della buona frutta di stagione, la frutta va sempre mangiata lontano dai pasti, ottima anche a colazione (un'idea di colazione potrebbe essere prendere una ciotola e riempirla con fragole tagliate a tocchetti, versarci sopra dello yogurth di soia e dolcificare se proprio lo ritenete necessario, con un filo di succo d'acero o di agave. In alternativa potete usare qualunque frutto, oltre che fare dei deliziosi frullati composti da frutta + latte vegetale + 2 datteri per dolcificare. Potete renderli più golosi spolverando i vostri frullati con cocco grattugiato, granella di nocciole o cannella)
  • se proprio volete dolcificare sostituire lo zucchero bianco con vero zucchero integrale di canna o meglio ancora con dolcificanti naturali come acero, agave e malto di riso.

I sintomi di un'acidità del corpo sono l'osteoporosi, la cistite frequente, la difficoltà a digerire, un sonno non ristoratore, le malattie della pelle, le malattie cronache e auto-immuni, i tumori, le allergie etc... E' importantissimo consumare quante più verdure e frutti freschi e non conservati, di stagione e crudi o poco cotti. I vegetali crudi infatti sono degli ottimi alcalinizzanti e sul web e in libreria potete trovare numerosissime ricette crudiste davvero appetitose.

Autore Strega
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!