Come ottenere facilmente una bellissima pianta di Ananas

La pianta dell'Ananas, il cui frutto siamo abituati a mangiare, appartiene alla famiglia delle Bromeliacee insieme a svariate altre varietà prettamente ornamentali; nel video potremo imparare come riprodurre una di queste piante partendo dal ciuffo di foglie che abitualmente troviamo nell'Ananas che compriamo.

Non si tratta di un'operazione difficoltosa, per prima cosa dovremo procurarci:

  • un ball'Ananas
  • un vaso non molto grande
  • della ghiaia o della perlite
  • un po' di terriccio da giardinaggio
  • un coltello affilato

Il trucco per una buona riuscita consiste nel prelevare in modo opportuno il ciuffo di foglie che diventerà, una volta radicato, la nostra nuova piantina. A differenza di quanto si possa immaginare  non va tagliato bensì separato dal frutto mediante una torsione eseguita manualmente, applicando una certa forza mentre si stringe il ciuffo di foglie e contemporaneamente con l'altra mano si trattiene il grosso del frutto. E' importante poi staccare le foglie basali per circa 6 centimetri dal torsolo ricavato, e porre attenzione nel rimuovere ogni porzione di foglia che presenti traccia di marciume.

A questo punto prepareremo il vaso che abbiamo scelto non troppo grande, per evitare squilibri idrici dovuti ad una eccessiva quantità di terra bagnata. Nel vaso dovremo porre un considerevole strato di ghiaia o perlite per assicurare alla nostra futura piantina un drenaggio perfetto: marciumi da ristagno idrico sono infatti i maggiori responsabili di eventuali fallimenti. Sopra allo strato drenante posizioneremo il terriccio da giardinaggio premendolo leggermente e poi formeremo un buco centrale che costituirà l'alloggiamento della parte vegetale precedentemente preparata. Ancora una piccola rincalzatura al terriccio e la futura pianta si troverà nelle migliori condizioni per radicare.

Il vaso va posizionato in un luogo luminoso ma lontano dalla luce diretta del sole, la temperatura media di un appartamento permette di eseguire questa operazione anche in inverno. La terra va bagnata ponendo molta cura nell'evitare di bagnare le foglie, e lasciando il terriccio sempre leggermente umido. In questo modo in circa tre settimane si saranno formate le prime radici e la nostra pianta sarà pronta per abbellire per molto tempo la nostra casa.

Autore grisabella
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!