Come coltivare le fragole sul balcone della vostra casa!

Le fragole, oltre ad essere un frutto molto saporito, possono essere utilizzare per dare un tocco di colore al nostro balcone. Le piante di fragole, infatti, possono essere anche coltivate agevolmente in un vaso o in una cassetta posizionata sul balcone.

Si può prendere una cassetta di legno, ricoperta con una busta di plastica adattata. Sul fondo della cassetta va posta dell'argilla espansa, così da consentire all'acqua di uscire dal fondo della cassetta, attraverso alcuni fori praticati nella plastica. E' infatti importante che l'acqua non ristagni tra le radici.

Va quindi posizionato il terriccio, mettendo sul fondo un po' di stallatico di cavallo, così da dare al terreno le necessarie sostanze nutritive.

Poi si aggiunge della pollina, che agisce da concime, mescolandola con la terra. A questo punto si fa un altro strato con la terra, che deve essere compattata e annaffiata.

Nella terra così compattata si fanno due buche dove si mettono a dimora le piantine di fragole, ad una distanza di circa venti, quindici centimetri, a seconda della dimensione delle piantine.

Va quindi messa ancora terra intorno alle piantine, così da ricoprirne per bene le radici. Infine, le nostre piantine di fragole vanno innaffiate.

L'innaffiatura non va effettuata tutti i giorni, ma quando le foglie delle fragole iniziano a diventare secche. Se si dà troppa acqua, infatti, le fragole avranno meno sapore.

Autore maxsbard
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Tasty & Easy. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!