Ciccus - Cure e Caratteristiche

I Ciccus sono piante di grande effetto e di facile coltivazione. Hanno portamento rampicante e possono venir dotate di sostegno o essere messe in posizione alte in recipienti sospesi, in modo da far ricadere i bei tralci di foglie. Molte specie assomigliano nell'aspetto alle edere. Altre specie presentano foglie ovali, con screziature e margini seghettati.

Molti Ciccus raggiungono dimensioni notevolissime, fino a 4-5 metri di altezza. I piccoli fiori, riuniti in infiorescenze a forma di ombrella, sono piuttosto insignificanti e vanno recisi per favorire lo sviluppo delle foglie. Vegeta bene in posizioni semi-ombreggiate o anche in buona luce. Desidera ambienti caldi, a temperatura sui 20°. In appartamento, quindi, trova il suo ambiente ideale. Si devono comunque evitare correnti d'aria e la pianta va tenuta lontana da fonti di calore eccessivo. Il terriccio deve essere mantenuto fresco ma non troppo umido: è quindi necessario bagnare la pianta una o al massimo, due volte a settimana. D'inverno è bene diradare le inaffiature senza peraltro lasciare asciugare completamente il terreno.

I Ciccius non hanno bisogno di molta umidità; in casa, tuttavia, dove c'è un'atmosfera resa asciutta da termosifoni o stufe, è bene porre la pianta sopra un sottovaso contente ghiaia bagnata, che mantenga attorno ad essa, specialmente in primavera, un'atmosfera più umida. I Ciccus crescono con molta facilità e in breve tempo. E' quindi necessario rinvasarli una volta all'anno, a fine inverno.

Autore Nova
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!