A 2 anni parla la Lingua dei Segni e commuove il web! Che storia!

Essere privati della più grande forma di comunicazione deve essere una tra le cose peggiori da provare. La bambina presente nel video, infatti, è sordomuta quindi non può sentire ma può parlare, non riuscendo ugualmente a percepire la sua voce. La bimba, però, non si è arresa di fronte alla sua patologia invalidante, decidendo di seguire delle lezioni private di LIS, ossia del linguaggio dei segni, particolarmente importante per chi, come lei, ha questi deficit a livello cerebrale che portano a queste patologie.
La perdita del linguaggio è qualcosa di difficilmente comprensibile finché non viene provata sulla propria pelle, con tutto il bagaglio di emozioni negative che porta con se. Nonostante queste emozioni negative la bambina ha dimostrato di avere davvero una grande forza e di voler affrontare la vita a denti stretti, superando qualsiasi barriera le venga posta dinanzi!
Autore V2793
Vota questo articolo
Avvia
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

sanzioni per chi non giustifica i prelievi al bancomat!

sanzioni per chi non giustifica i prelievi al bancomat!

Arriva e suona come una sorta di beffa la nuova tr...
la verità sul codice a barre dietro la tessera sanitaria!

la verità sul codice a barre dietro la tessera sanitaria!

Sul web sono presenti numerosi video che parlano d...
vi sieti mai chiesti cosa succede dopo aver fatto i propri bisogni?

vi sieti mai chiesti cosa succede dopo aver fatto i propri bisogni?

Uno dei maggiori problemi che attanagliano l'e...
uscire dall'euro: ecco perché ci converrebbe!

uscire dall'euro: ecco perché ci converrebbe!

L'Euro è entrato al centro del dibattito di diver...
cannabis legale: della vedova vs salvini

cannabis legale: della vedova vs salvini

In questo video, viene riportato una discussione f...
rito delle chiare d'uovo nell'acqua nella notte di san giovanni battista

rito delle chiare d'uovo nell'acqua nella notte di san giovanni battista

Una delle curiosità che ho provato a fare persona...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!