5 luoghi che scompariranno

In questo video tratto dal canale youtrube di Mr Amon vengono mostrati 5 luoghi geografici che per varie ragioni scompariranno nei prossimi secoli sia per motivi di tipo geologico sia per l'azione congiunta di natura e uomo. La prima località è Venezia che da sempre combatte con l'acqua con il costante pericolo che venga allagata del tutto.

L'idea per riuscire a preservare questa città unica al mondo è quello di creare una diga che la protegga dall'innalzamento delle acque. Altre località decisamente a rischio sono San Francisco e Los Angeles posizionate sulla temibile faglia di Sant'Andrea che gli esperti sanno essere devastante in caso di terremoto. Parrebbe che nell'arco di una manciata di anni possa verfificarsi il cosiddetto "Big One" dei terremoti.

Amsterdam è la successiva città che rischia di scomparire se il livello del mare del nord dovesse salire di un paio di metri. Sembra ci sia la probabilità che ciò accada nell'arco di un secolo; si passa poi alla struttura vivente unica nel suo genere, la Barriera corallina che si trova in Belize vero e proprio ecosistema con centinaia di specie viventi; purtroppo la causa è l'uomo che con il suo agire (inquinamento e risacaldamento del clima su tutti) sta compromettendo questa meraviglia della natura ora partimonio dell'Unesco.

Sempre l'azione dell'uomo sta mettendo in seria difficoltà anche l'ecosistema del Madagascar, un'isola che contiene meraviglie naturali unche al mondo.

Autore jeronta17
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Mr Amon. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!