2020 - Alla Ricerca di Vita nel Passato di Marte

In data Luglio 2020 partirà una sonda indirizzata sul pianeta Marte con il compito di scoprire se c'è mai stata vita sulla sua superficie; poco tempo fa la Nasa ha infatti reso noto tre dei possibili siti in cui il rover marziano potrebbe atterrare. Su un campione di otto siti si è ridotta la rosa a tre e fra un paio di anni verrà scelto quello definitivo.

Il rover farà una serie di analisi sul suolo marziano di tipo geologico e sarà in grado di estrarre campioni dal suolo per poter essere riportati sulla terra (da un'altra futura missione) in modo da poterli analizzare in maniera più accurata. Nella scelta del sito su cui la sonda dovrà posarsi sono stati adottati precisi criteri inerenti l'aspetto ambientale.

Il sito perfetto sarebbe quello composto sia da rocce che da un terreno che potrebbe essere stato a contatto con l'acqua; importante anche che tale zona possa consentire al meglio i movimenti del rover. Nel video vengono elencati le tre potenziali aree di atterraggio e le loro interessanti caratterisitche morfologiche.

Si tratta del cratere Jezero che in passato forse potrebbe essere stato un lago, di Syrtis Nord Est un'area che ha avuto un'intensa attività vulcanica ed infine il cratere Gusev dove nel 2004 venne esplorato dalla sonda Spirit.

Autore jeronta17
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube [OBY] Divulgazione Scientifica. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Watch
Condividi

Lascia il tuo commento!