2009 - La Lega Nord inaugura campi Rom

Matteo Salvini, in questi giorni, ha affermato di essere stato bannato da vari social network, tra cui Facebook, per le sue esternazioni sui campi Rom ("li raderei tutti al suolo" ndr) e per aver scritto la parola "zingari" sul suo profilo.
Tornando indietro di qualche anno ci si accorge però che nel 2009 è stata proprio la Lega Nord a finanziare la costruzione ed il consolidamento dei campi nomadi per una cifra che si aggirava intorno ai 60 milioni di Euro, grazie all'intercessione personale dell'allora Ministro degli interni Roberto Maroni.
Con Silvio Berlusconi Presidente del Consiglio e Roberto Maroni Ministro degli Interni, Gianni Alemanno riesce a reperire, in tempi brevissimi, una serie di fondi che saranno utilizzati per alimentare il business multimilionario dell’accoglienza che, proprio in questi giorni, sta emergendo dall'inchiesta su Mafia Capitale. Non c'è nessun errore, avete letto bene: la Lega guidava il Ministero che ha consentito il finanziamento dei campi rom e che ha portato ingenti somme destinate alle attività illecite di Mafia Capitale.
Autore curiosity
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

grande fratello vip, cambiano la conduttrice ma il format?

grande fratello vip, cambiano la conduttrice ma il format?

La critica è tutt' un anime nel consacrare Il...
gli illuminati dietro alla morte di amy winehouse?

gli illuminati dietro alla morte di amy winehouse?

Amy Winehouse è una dei tanti cantanti ad essere ...
fare la spesa con i coupon, anche in italia si può!

fare la spesa con i coupon, anche in italia si può!

In questo video vediamo, dove possiamo trovare i c...
dove finiscono i soldi dell'otto per mille

dove finiscono i soldi dell'otto per mille

I dati di seguito esposti fanno fede a quanto dich...
incredibile - donna di gomma

incredibile - donna di gomma

In questo video si vede l'esibizione di una ragazz...
spaventoso tornado in oklahoma

spaventoso tornado in oklahoma

Fin dai tempi antichi l'uomo è sempre stato affas...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!