10 curiosità che interessano Google

Tutti usano Google, ma probabilmente non tutti conoscono delle curiosità che riguardano questo famoso motore di ricerca. Nel video in questione vengono elencate 10 curiosità.
Secondo la curiosità numero 1 inserendo in google determinate frasi si otterranno dei risultati divertenti. Le frasi sono tantissime e per questo nel video non vengono riportate tutte. Ad esempio, inserendo nella sezione ricerca le parole "Google 1998", Google mostrerà l'homepage di quell'anno e tra l'altro il 1998 è l'anno in cui è stato fondato; con la parola "Binary" Google mostrerà i risultati nel linguaggio binario; scrivendo le parole "Answer to life, the universe and everything" Google darà come risultato il numero 42; invece con "Zerg rush" Google mostrerà un giochino; mentre con la parola "Anagramma" Google darà come risultato "Forse cercavi arma magna", con "Define angram" Google darà come risultato "Forse cercavi nerd fame again" che è molto simile a quello della ricerca precedente.
La lista delle parole che producono risultati divertenti continua ancora con "Ricorsivo" e in tal caso Google risponderà con "Forse cercavi ricorsivo"; invece se si vuole vedere roteare il proprio schermo basta inserire la frase "Do a barrel roll"; con "Conway's game of life" Google darà un risultato dai contenuti molto complessi; per far comparire un giochino, invece, basta digitare le parole "Atari breakout"; per concludere, inserendo la frase "Do the harlem shake" Google darà dei risultati che vibreranno.
Ma le cose da sapere su Google non finiscono qui. Il video, infatti, prosegue con un'altra serie di curiosità: quando non c'è connessione su Google Chrome appare sullo schermo un piccolo dinosauro. Se si tiene premuta la barra spaziatrice vedremo il piccolo dinosauro saltare sui cactus, unici ostacoli sul suo percorso; la homepage di Google è la pagina che si carica nel minor tempo possibile in tutto il web e per questo viene utilizzata per testare la velocità di connessione; le versioni di Google sono tantissime ed interessano quasi tutti i paesi del mondo, ma quella più originale è nella lingua dei pirati; digitando "street ave" compare sullo schermo una mappa e cliccando col tasto destro del mouse e utilizzando degli occhialini 3D sarà possibile vedere Roma in versione tridimensionale; non sempre le mappe risultano nitide e questo è dovuto alla censura che copre alcune zone del globo terrestre. In particolare attraverso le mappe non è possibile vedere la zona che interessa il palazzo reale ad Amsterdam, le aree militari e con "Street ave" non è possibile vedere l'Africa, l'Asia e parte del Sud America.
Le curiosità continuano ancora: ad esempio con Google è possibile accedere alla funzionalità "simulatore di volo". Ciò consente di vedere la terra con la prospettiva di chi è in volo. Inoltre Google consente anche di fare un salto sulla Luna e su Marte. Con la funzionalità "Trekker", invece, è possibile inviare la richiesta per diventare un trekker. Il trekker avrà in dotazione uno zaino e una telecamera. In tal modo ogni trekker ha la possibilità di contribuire ad ampliare "Street Ave".
Per concludere questa lunga carrellata sulle curiosità del motore di ricerca più usato è bene sapere che Google non è solo un motore di ricerca. Attualmente sta sviluppando nuove tecnologie come Google Glass p l'auto che procede da sola. Inoltre Google sta facendo degli studi prolungare la vita degli uomini.
Autore pat7973
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!